Articoli

Stampa

Novità per SantimartiniArrivano Di Carlo ed i cioccolatini

Joomla
Joomla

SOLOPACA (BN). Le condizioni meteo non sono di supporto, la nostra visita da Santimartini – realtà vitivinicola del beneventano, comincia con la pioggia. Ma non ci scoraggiamo…e cominciamo dalla cantina, vicina a una parte dei vigneti.

Piccina ma organizzata con tutto il necessario, “vogliamo rifare la bottaia, pensiamo a crearne una sotterranea, ma bisogna fare una cosa alla volta”. Comincia subito a raccontare/si Elio Franco, chirurgo vascolare e docente con la passione per il vino, forse perché cresciuto a Solopaca – cittadina dell’area più vitata della Campania e della DOC Solopaca.

“Abbiamo sempre avuto vigneti, solo che era abitudine vendere quella in eccesso rispetto al consumo familiare. Ecco perché ad un certo punto nasce Santimartini”. Una prima vendemmia interessante, quella del 2003, da cui nascono due DOC Solopaca – Pietre Sparse bianco e rosso, due DOC Sannio – il Kyathos da uve aglianico in purezza e Ciesco della Mirella da uve falanghina in purezza e il prodotto di punta, il Matierno – DOC Sannio, da uve aglianico in purezza, con un affinamento in barriques di 9 mesi ed un ulteriore riposo tra acciaio e bottiglia.

Fare oggi il produttore non è cosa facile, a muovere Elio e sua moglie è senza dubbio l’amore per le proprie origini ed il desiderio di affermarlo, più di quanto sia stato già fatto e con maggiore qualità. Sono in programma “grandi” rivoluzioni in azienda, tra cui l’ingresso di un supporto importante, quello di Massimo Di Carlo, che ci ha accolti (assieme al padrone di casa) con grande gioia e ospitalità.

Storico presidente della Cantina Sociale di Solopaca, Di Carlo ha dato molto della sua vita e della sua passione alla viticoltura sannita.

Qualche difficoltà ha “rallentato” l’andamento di Santimartini, ma siamo certi che da oggi in poi la strada sarà in discesa. Consigliamo sopra tutti il Matierno, per la sua eleganza e per la sua decisione, e come – di dovere – dopo un lungo affinamento, apritelo con largo anticipo e saprà raccontarvi anche lui molte cose…

Una buona nuova per i golosi: in uscita i cioccolatini alla falanghina DOC Sannio “Ciesco della Mirella”. Restiamo in attesa di provarli.

Antonella Petitti

fonte RosmarinoNews

Joomla
Joomla